Pesce spada al forno e in padella alla siciliana

2017-12-17
Pesce spada al forno e in padella alla siciliana Pesce spada al forno e in padella alla siciliana Pesce spada al forno e in padella alla siciliana

Pesce spada a’ ghiotta o alla siciliana, cucinato in padella o al forno – Secondi di pesce

Oggi vi propongo una ricetta tipicamente meridionale per cucinare il pesce spada: lo preparo con pomodorini, capperi, olive e cipolla di tropea. È una ricetta che si prepara principalmente in Calabria e in Sicilia ed è conosciuta come “pesce spada alla siciliana” o ” alla messinese” o “pesce spada alla ghiotta”.

Il pesce spada alla ghiotta è una ricetta antichissima, molto probabilmente di derivazione araba. Per ottenere il meglio da questo piatto vi consiglio di utilizzare la parte della pancia del pesce che più grassa e quindi risulta più tenera, morbida e quindi molto più gustosa. Inoltre possiamo tagliare il pesce spada anziché a fette, in bocconcini di circa 20 gr. l’uno.

La preparazione può essere fatta in due modi diversi: si può preparare prima la salsa cuocendo i pomodorini con la cipolla e aggiungendo poi il resto gli ingredienti e immergendo in secondo tempo le fette di pesce spada; oppure possiamo rosolare in padella le fette di pesce spada in modo da sigillare le carni ed evitare la fuoriuscita di succhi e ricoprirle poi con il sughetto preparato a parte.

 

Gli ingredienti del pesce spada alla siciliana

Per 2 porzioni:
2 fette di pesce spada (circa 100 gr. l’una).
200 gr. di pomodorini ciliegino.

1 cucchiaio di olive verdi o nere, in base al vostro gusto.
1 ciuffetto di prezzemolo.
1/2 cipolla rossa di tropea.

1/2 cucchiaio di pinoli.
1/2 cucchiaio di capperi dissalati.
Q.b. di Olio extravergine d’oliva.
Q.b. di sale.
Q.b. di pepe.

 

 

Gli ingredienti del pesce spada alla siciliana

1) Affettiamo sottilmente la cipolla e tagliamo poi i pomodorini in 4 parti o se si preferisce anche a rondelle. Infine tritiamo il prezzemolo.

2) Prima di cuocere il pesce spada tosto i pinoli, è un’operazione ovviamente che non è indispensabile ma tostandoli, i pinoli, acquistano un gusto più deciso. Li metto direttamente nella padella calda senza aggiungere altro. Appena saranno dorati li togliamo.

3) Una volta che sono pronti i pinoli vado a preparare il pesce spada. Alla padella calda aggiungo un filo d’olio e aggiungo subito il pesce spada. È preferibile sigillare il pesce spada in padella per evitare che i succhi fuoriescono e si coagulano poi nella salsa, rovinandola.

4) Non appena il pesce spada si sarà rosolato, lo tolgo dalla padell. Non dovrà completamente cuocere poichè terminerà poi la cottura nella salsa.

5) Nella stessa padella vado ad aggiungere un paio di cucchiai di olio e lascio appassire la cipolla.

6) A questo punto che la cipolla è lucida e già appassita, aggiungo i capperi e le olive e li lascio insaporire.

7) Adesso è il momento di aggiungere i pomodorini ed insaporire con il sale. Al posto dei pomodorini si possono utilizzare anche dei pomodori pelati. A chi piace può aggiungere una macinata di pepe o se si preferisce del peperoncino.

8) Copro con coperchio e lascio cuocere per circa 10-12 minuti, o comunque fino a quando i pomodori saranno cotti. Controlliamo e all’occorrenza se la salsa dovesse risultare asciutta aggiungiamo un pochino d’acqua.

9) A questo punto possiamo mettere il pesce spada nel sughetto e lasciare che ultimi la cottura per un paio di minuti. Alla stessa maniera si può mettere il pesce spada in una pirofila, ricoprirlo con la salsa e passarla in forno. Un consiglio per chi vuole anticipare la preparazione o per chi deve preparare più porzioni è quello di saltare il pesce spada in padella, disporlo in una pirofila, ricoprirlo con la salsa e ultimare poi in forno la cottura prima del servizio.

10) Non rimane che aggiungere i pinoli e poi impiattare. Completiamo con una spolverata di prezzemolo tritato oppure lo aggiungiamo solo come decorazione.

 

Fatemi sapere con i vostri like se questa ricetta vi è piaciuta e condividetela su Facebook!

Iscrivetevi al mio canale e alla Pagina Facebook!
Alla prossima ricetta!

 

Sono Sonia Palermo e mi occupo..

More From This Chef »
Average Member Rating

(0 / 5)

0 5 0
Rate this recipe

0 people rated this recipe

996

Related Recipes:
  • Pasta all’amatriciana

  • Polpette di zucchine fritte – Facilissime e buonissime – Antipasti veloci

  • Involtini di melanzane, con pomodorini e mozzarella – Velocissimi e buonissimi – Antipasti veloci

  • Pasta con cozze e melanzane

  • Insalata Caprese, sfiziosa bruschetta di mozzarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *