Panzerotti romani

2015-03-22
Panzerotti romani Panzerotti romani Panzerotti romani
panzerotti romani
  • Yield : 30 pz
  • Prep Time : 40m
  • Cook Time : 10m
  • Ready In : 50m

Panzerotti romani

sono un delizioso stuzzichino, amato sia dai piccoli che dai più grandi, ideale da inserire in menu da aperitivo, buffet o ancora meglio da servire per un’apericena. Si preparano con un impasto simile a quello del pane e della pizza però senza lievito, che viene arricchito con uova. Il ripieno dei panzarotti romani è solitamente a base di prosciutto cotto e formaggio, ai quali si aggiungono uova e pepe. Lo stesso impasto può essere adoperato per creare dei panzerottini dolci, da farcire con ricotta e/o confetture di vario genere. Preparare i panzerotti romani è davvero molto semplice, ma soprattutto molto veloce, poiché l’impasto non necessita di alcuna lievitazione, in quanto totalmente privo di lievito. La cottura avviene per frittura, da possibilmente con olio d’oliva e cuocendo pochi pezzi alla volta.
È possibile preparare i panzerotti romani in anticipo e congelarli, friggendoli poi all’occorrenza pochi pezzi per volta, meglio ancora se tolti dal congelatore 10 minuti prima della cottura.

Ingredienti

Per l’impasto

  • 300 g di farina “00”
  • 2 tuorli
  • 40 g di burro
  • 100 ml ca di acqua

Per la farcia

  • 75 g di prosciutto crudo tagliato spesso
  • 125 g di formaggio groviera grattugiata spessa
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • qb di sale
  • qb di pepe nero

 

Procedimento

  1. Per l’impasto disponiamo a fontana sulla spianatoia la farina e aggiungiamo il resto degli ingredienti. Amalgamiamo inizialmente gli ingredienti con una forchetta dopodiché impastiamo con le mani fino ad ottenere un impasto compatto e liscio. Lo lavoriamo energicamente e se durante la lavorazione dovesse attaccare sulla pianatoia aggiungiamo di tanto in tanto un pizzico di farina. Una volta  pronto l’impasto dovrà presentare una consistenza non roppo molle e abbastanza elastica. Lo copriamo con pellicola e lo poniamo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
  2. Nel frattempo possiamo preparare il ripieno quindi cominciamo a ridurre in piccolissimi cubetti, dovremo ottenere quasi un trito. Trasferiamo il prosciutto in una bowl di vetro, o in un altro contenitore, e aggiungiamo la groviera, il parmigiano un po’ di sale, poco pepe ed amalgamiamo il tutto con l’uomo, copriamo con pellicola e teniamo in frigorifero fino all’utilizzo.
  3. A questo punto possiamo realizzare i panzerotti romani, iniziamo tagliando l’impasto in più parti, lo abbassiamo con le mani dopodiché li passiamo con la macchina tirasfoglia utilizzando i rulli allo spessore più alto. Con le pieghe  cerchiamo di conferire una forma il più possibile regolare il modo che durante la lavorazione otteniamo dei rettangoli  più o meno precisi. Ripassiamo l’impasto più volte allo stesso spessore fino a quando le sfoglie diventano più raffinate.
  4. Terminato tutto l’impasto riduciamo lo spessore dei rulli di 1 o 2  punti e passiamo nuovamente tutte le sfoglie riducendo man mano lo spessore fino ad ottenere delle sfoglie con un’altezza di circa 2-3 mm. All’ultimo passaggio  disponiamo le sfoglie direttamente sul tavolo leggermente infarinato sanza accavallarle dopodiché le pennelliamo leggermente con poco albume e vi posizioniamo a mucchietti  regolari un po’ di composto la quantità ideale è circa un cucchiaio.
  5. Posizioniamo il ripieno sul lato della sfoglia in modo da poterla poi ripiegare su se stessa, facciamo fuoriuscire bene la l’aria esercitando una leggera pressione con le mani, dopodiché richiudiamo bene i bordi. Infine utilizzando un coppapasta liscio di circa 8 cm di diametro tagliamo i panzerotti e li  depositiamo su un vassoio ricoperto con un canovaccio.
  6. Una volta che abbiamo terminato di confezionare tutti i panzerotti romani li possiamo friggere. Scaldiamo l’olio a 180°C e vi immergiamo i panzerotti pochi per volta e come salgono in superficie li giriamo e li lasciamo cuocere rigirandoli più volte fino a quando saranno dorati. Quindi li scoliamo li lasciamo asciugare su carta fritto o carta assorbente da cucina e continuiamo a friggere fino ad esaurire tutti i panzerottini.
  7. Aggiungiamo appena un pizzico di sale e li serviamo adagiandoli possibilmente su carta paglia. I panzerotti romani, dovranno presentarsi friabili e croccanti all’esterno, morbidi internamente e con il ripieno filante.

panzerotti romani

Recipe Type: Tags: Ingredienti: , , ,

Sono Sonia Palermo e mi occupo..

More From This Chef »
Average Member Rating

(5 / 5)

5 5 3
Rate this recipe

3 people rated this recipe

2.453

Related Recipes:
  • Frutta, panna e caramello – Dolce buonissimo, facile e veloce – Panna cotta

  • Mini cornetti salati per buffet e rinfreschi – Facilissimi e buonissimi – Croissant sfogliati

  • Pan pepato, ricetta di Natale tipica del centro Italia

  • Involtini di pollo con prosciutto e formaggio – Facili, veloci e di grande effetto

  • Pasta e ceci, facile, gustosa e salutare – Primi piatti

Nutritional Info

This information is per serving.

  • Mediamente calorico

    Mediamente calorico

Recipe Comments

Comments (5)

  1. posted by angelo on 23 marzo 2015

    Ottima ricetta…complimenti!

  2. posted by Mandorla on 15 settembre 2015

    Ciao Sonia, non conoscevo questa versione dei panzerotti, ho sempre preparato quelli con il pomodoro e la mozzarella. Li ho l’ho serviti l’altra sera con l’aperitivo, che te lo dico a fare è stato un vero successo…

    • posted by Sonia on 20 settembre 2015

      Ciao Mandorla…sono contenta che ti siano piaciuti.
      saluti Sonia

  3. posted by lina on 28 gennaio 2017

    ciao,
    Se li congeliamo quando li dobbiamo friggere si devono scongelare ? Grazie !

    • posted by Sonia on 31 gennaio 2017

      no Lina, basta toglierli qualche minuto prima dal congelatore. ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *