Mousse al cioccolato fondente: ricetta classica

2015-12-18
Mousse al cioccolato fondente: ricetta classica Mousse al cioccolato fondente: ricetta classica Mousse al cioccolato fondente: ricetta classica
mousse al cioccolato
  • Servings : 8
  • Prep Time : 20m
  • Cook Time : 5m
  • Ready In : 25m

La ricetta della mousse al cioccolato fondente

La mousse al cioccolato fondente è un delizioso dolce al cucchiaio, dalla consistenza soffice ma al tempo stesso ferma. Molto goloso e delicato è il dessert ideale quando vogliamo stupire i nostri ospiti e incontrare il gusto di tutti…a chi non piace il cioccolato!

Gli ingredienti necessari per preparare la ricetta classica sono pochi e tutti facilmente reperibili, bastano infatti zucchero, tuorli, panna e ovviamente un buon cioccolato. Dalla sua qualità infatti dipende la buona riuscita del nostro dolce, il suo gusto e il suo aroma, quindi scegliamo un ottimo cioccolato che abbia una buona percentuale di cacao. La preparazione invece richiede un po’ di abilità e dimestichezza con il termometro per la realizzazione della pate à bombe, ma niente di particolarmente difficile, basta provare per rendersi conto che non è poi così difficoltosa da realizzare. Certo che con la pate à bombe stiamo più tranquilli perché i tuorli si pastorizzano, ma se siamo certi della qualità e freschezza delle nostre uova possiamo anche prepararla montando i tuorli direttamente con lo zucchero.

Possiamo servire la nostra mousse in coppette individuali, realizzando degli spuntoni con la sache à poche, che potremo guarnire con granella di pistacchi o di nocciole, scaglie di mandorle tostate, ma anche con soffici ciuffetti di panna, decorazioni di cioccolato e biscottini come le lingue di gatto. Oppure possiamo realizzare gli spuntoni direttamente in un piatto da portata o una bella pirofila, ma potremmo anche realizzare delle piccole mousse  utilizzando i bicchierini da finger-food, ideali da servire in un buffet con assortimento di dolci.

Un modo molto simpatico per portare la mousse  è quello di servirla in coppette di cialda, magari realizzate da noi con l’impasto per le lingue di gatto (pasta sigaretta).

Come per molti dessert cremosi possiamo utilizzare la mousse al cioccolato anche per realizzare dolci più complessi, magari alternandola a strati di pasta biscotto, daquoise, pan di Spagna, oppure abbinandola a mousse al cioccolato bianco e al latte.

… se non vi ho ancora ingolosito seguite la videoricetta, magari sarà più convincente!

 

Ingredienti

85 g di tuorli freschi
110 g di zucchero semolato
30 g di acqua
250 g di cioccolato fondente al 70% di cacao
500 g di panna fresca

Procedimento

1. Per prima cosa prepariamo lo sciroppo di zucchero che ci servirà per realizzare la pate à bombe, quindi in una casseruola dal doppio fondo mettiamo l’acqua con lo zucchero, la poniamo sul fuoco e portiamo ad ebollizione. Se necessario schiumiamo per eliminare eventuali impurità. Lo zucchero cotto sarà pronto quando avrà raggiunto i 121°C, e siccome andrà aggiunto subito ai tuorli, quando sarà vicino alla temperatura di 114°C cominciamo a montare i tuorli in planetaria, o con uno sbattitore elettrico.
2. Raggiunti i 121°C versiamo subito lo sciroppo nella vasca della planetaria e lasciamo montare fino a quando la pate à bombe risulterà ben montata e si sarà intiepidita.
3. In questo frattempo possiamo sciogliere il cioccolato in microonde o a bagnomaria e poi lo lasciamo intiepidire fino a portarlo ad una temperatura di circa 36°C.
4. Una volta che il cioccolato e la pate à bombe saranno pronti possiamo unirli amalgamandoli bene con una spatola di gomma.
5. Montiamo poi la panna a lucido e la incorporiamo al composto precedente, lavorando con delicatezza in modo da non sgonfiare la preparazione.
6. La mousse al cioccolato fondente è pronta, sarà solo necessario porla in frigorifero, ma giusto il tempo necessario a rassodarla e consentirci poi di poterle dare forma. Se vogliamo realizzare delle quenelle la poniamo in frigorifero direttamente nel contenitore, che andrà necessariamente coperto con pellicola per non assorbire odori. Nel caso in cui vogliamo realizzare degli spuntoni invece prima di refrigerare la mousse la trasferiamo nella sac-à-poche già munita di beccuccio.
7. Quando la nostra deliziosa mousse al cioccolato fondente si sarà rassodata possiamo creare le nostre forme, realizzando delle quenelle con due cucchiai o degli spuntoni con il sacchetto da pasticceria. Infine guarniamo a piacere e poniamo in frigorifero fino al momento in cui la serviremo.

mousse al cioccoalto

Se la ricetta della mousse al cioccolato fondente vi è piaciuta condividetela!

Sono Sonia Palermo e mi occupo..

More From This Chef »
Average Member Rating

(3.6 / 5)

3.6 5 5
Rate this recipe

5 people rated this recipe

2.637

Related Recipes:
  • marmellata di fichi

    Marmellata di fichi e limoni fatta in casa – Confettura extra con poco zucchero

  • spaghetti alla crudaiola o carrettiera

    Spaghetti alla crudaiola o carrettiera – Ricetta estiva facile e veloce

  • involtini-di-peperoni-ripieni

    Involtini di peperoni ripieni e gratinati al forno – Ricetta estiva facilissima

  • frittura di calamari e gamberi

    Frittura di calamari e gamberi – Tutti i trucchetti per una frittura di pesce perfetta !

  • millefoglie di zucchine grigliate ripiene

    Millefoglie di zucchine grigliate ripiene di fiocchi di latte e pomodorini

Nutritional Info

This information is per serving.

  • Mediamente calorica

    Mediamente calorica

Recipe Comments

Comment (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *