Zucchine alla scapece

2015-07-05
Zucchine alla scapece Zucchine alla scapece Zucchine alla scapece
Zucchine alla scapece
  • Servings : 4
  • Prep Time : 30m
  • Cook Time : 10m
  • Ready In : 60m

Le zucchine alla scapece,

sono un piatto fresco ed estivo della gastronomia campana, in particolar modo di Napoli diffuso in tutto il Sud d’Italia, servito sia come antipasto che come contorno. La ricetta delle zucchine alla scapece è molto semplice: si affettano più o meno sottilmente le zucchine, si salano leggermente e si lasciano riposare affinché eliminino la loro acqua di vegetazione. In seguito si strizzano, si friggono in abbondante olio, meglio se di oliva ed infine si condiscono con abbondante aceto e menta fresca.

La praticità di questa ricetta è data non solo dalla facilità di preparazione, ma anche dalla possibilità di prepararla con largo anticipo, infatti tutte le preparazioni alla scapece si conservano in frigorifero per diversi giorni.

Con il termine “scapece” si identificano delle preparazioni solitamente a base di verdure e piccoli pesci, fritti in olio e poi conditi con abbondante aceto, quasi marinati, e profumati con erbe aromatiche. In origine era un procedimento impiegato per la conservazione del pesce, pare di derivazione araba in seguito perfezionato dagli spagnoli, ma ormai diffuso in tutto il bacino mediterraneo, ma anche in alcune regioni del Centro e del Nord Italia, dove tali preparazioni sono denominate in “saor” o in “carpione”. Come tante ricette regionali, anche le zucchine alla scapece si preparano con differenti modalità, una delle varianti più consuete è quella di aggiungere poco olio di cottura nel condimento, un’altra è quella di eliminare l’acqua di vegetazione dalle zucchine essiccandole parzialmente al sole, questo è un procedimento impiegato soprattutto al Sud.

Comunque le prepariate, le zucchine alla scapece sono davvero deliziose!

 

Gli ingredienti della ricetta

1 kg di zucchine

1 mazzetto di menta

2-3 spicchi d’aglio

qb di olio ex. v. doliva

qb di aceto bianco

sale

 

Come preparare le zucchine alla scapece: i passaggi fondamentali

  1. Per preparare le zucchine alla scapece laviamo accuratamente le zucchine, le asciughiamo e tagliamo a rondelle di circa 2-3 millimetri. Per accelerare questa operazione possiamo utilizzare una mandolina.
  2. Disponiamo le zucchine a strati in un colapasta, e cospargiamo ogni strato con una spolverata di sale, dopodichè poniamo sulle zucchine un piatto, vi sistemiamo sopra un peso, in modo da facilitare l’estrazione del liquido di vegetazione e laciamo riposare.
  3. Dopo circa un’ora scoliamo le zucchine, le strizziamo inizialmente con le mani e poi le asciughiamo con un canovaccio. Se dovessero contenere ancora troppa acqua possiamo eliminarla trizzando con le mani direttamente il canovaccio nel quale avremo avvolto le zucchine.
  4. Trasferiamo le zucchine su un canovaccio asciutto e le tamponiamo per bene in modo da sciugarle completamente.
  5. A questo punto possiamo friggere le zucchine, quindi scaldiamo abbondante olio a circa 180°C in una friggitrice o in una padella dai bordi alti e vi immergiamo poche alla volta le zucchine, lasciandole friggere fino a quando risulteranno leggermente dorate. Scoliamo le zucchine, le trasferiamo in una pirofila (o in un altro contenitore) e continuiamo così fino a friggerle tutte.
  6. Infine non ci rimane che condire le zucchine, quindi uniamo l’aglio affettato, le foglioline di menta spezzettate, un filo d’olio extra vergine d’oliva e abbondante aceto, da dosare secondo preferenze. Mescoliamo, se necessario aggiustiamo di sale, copriamo il contenitore con pellicola e poniamo le zucchine alla scapece in frigorifero. Affinchè si insaporiscano bene dovranno riposare per almeno due ore prima di essere servite.

Zucchine alla scapece

 

Recipe Type: , Tags: , Ingredienti: ,

Sono Sonia Palermo e mi occupo..

More From This Chef »
Average Member Rating

(4.3 / 5)

4.3 5 6
Rate this recipe

6 people rated this recipe

3.446

Related Recipes:
  • Frutta, panna e caramello – Dolce buonissimo, facile e veloce – Panna cotta

  • Mini cornetti salati per buffet e rinfreschi – Facilissimi e buonissimi – Croissant sfogliati

  • Pan pepato, ricetta di Natale tipica del centro Italia

  • Involtini di pollo con prosciutto e formaggio – Facili, veloci e di grande effetto

  • Pasta e ceci, facile, gustosa e salutare – Primi piatti

Nutritional Info

This information is per serving.

  • Poco calorico

    Poco calorico

Recipe Comments

Comments (4)

  1. posted by Lillo on 8 settembre 2015

    Ciao, ho provato molte delle tue ricette e mi sono riuscite sempre benissimo, per me sei la chef più in gamba del web, Complimenti. Per la ricetta delle zucchine alla sapecè posso cuocere le zucchine in padella anziché friggerle. Grazie.

    • posted by Sonia on 10 settembre 2015

      ciao Lillo, le zucchine alla scapece vanno necessariamente fritte, cuocendole in padella vengono troppo umide e non sono adatte a questa preparazione.
      grazie per i complimenti, sei molto gentile! saluti Sonia

  2. posted by mandorla50 on 22 settembre 2015

    Ciao Sonia, per quanto tempo posso mantenere le zucchine in frigorifero?

    • posted by Sonia on 10 ottobre 2015

      Ciao Mandorla50, se conservate bene anche per 4-5 giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *