Rosti di patate: la ricetta svizzera

2015-05-03
Rosti di patate: la ricetta svizzera Rosti di patate: la ricetta svizzera Rosti di patate: la ricetta svizzera
  • Servings : 4
  • Prep Time : 10m
  • Cook Time : 15m
  • Ready In : 20m

Il rosti di patate,

è un tipico piatto contadino della cucina svizzera del cantone tedesco a base di patate. Molto semplice e veloce da cucinare, il rosti di patate è una preparazione molto versatile, può essere servito come contorno, antipasto o come accompagnamento di piatti unici, soprattutto a base di carne. L’aspetto è un po’ quello di una frittata, poiché prende forma dalla padella in cui viene cotto, la consistenza è croccante fuori e morbida dentro. Si prepara grattugiando grossolanamente le patate, che vanno poi condite con olio e burro, aromatizzate con erbe aromatiche e cotte in padella con poco olio. La ricetta originale del rosti prevede l’impiego di sole patate, ma esistono versioni più ricche dove si aggiungono cipolle, pancetta, formaggio o addirittura versioni diverse come ad esempio il rosti di zucchine. Solitamente si utilizzano patate crude, ma si può preparare il rosti anche con patate sbianchite. Preparato in forme più piccole il rosti di patate può essere un ottimo stuzzichino.

Ingredienti

1 kg di patate
50 g di burro
erbe aromatiche fresche (timo, rosmarino,
Olio ex. v. d’oliva
sale

Procedimento

  1. Laviamo innanzi tutto le patate, le peliamo, le risciaquiamo e le grattugiamo con una grattugia a fori larghi, oppure utilizziamo un robot da cucina munito dell’apposito disco.
  2. Saliamo le patate grattugiate, le strizziamo in modo da eliminare il liquido di vegetazione e le poniamo in un contenitore.
  3. Laviamo le erbe aromatiche, le spezzettiamo e le uniamo alle patate, aggiungiamo il burro e mescoliamo in modo da amalgamare bene gli ingredienti.
  4. In una padella antiaderente scaldiamo 2-3 cucchiai di olio, vi versiamo le patate, le livelliamo bene e cerchiamo di conferire loro una forma rotonda il più regolare possibile.
  5. Cuociamo per circa 4-5 minuti a fiamma moderata, in modo che il rosti cuocia in maniera uniforme, e quando sarà dorato e croccante lo giriamo e lo lasciamo cuocere dall’altro lato.
  6. Una volta che il rosti di patate sarà cotto lo togliamo dalla padella, se necessario asciughiamo l’olio in eccesso su carta assorbente da cuina, e lo serviamo ben caldo.

Rosti con patate

Recipe Type: , , Tags: Ingredienti:

Sono Sonia Palermo e mi occupo..

More From This Chef »
Average Member Rating

(5 / 5)

5 5 2
Rate this recipe

2 people rated this recipe

5.691

Related Recipes:
  • Pane fatto in casa, fragrante, alto, soffice e croccante – Ricette di cucina

  • Pizzette di pasta sfoglia al pomodoro, sfizioso sanck, pratico e veloce

  • Focaccia pugliese o barese, alta, croccante e soffice – Cucina Italiana

  • Sofficini fatti in casa, croccanti e filanti – Antipasti sfiziosi e ricette per bambini

  • Spaghetto aglio, olio e peperoncino – Primi piatti sfiziosi e veloci

Nutritional Info

This information is per serving.

  • Mediamente calorico

    Mediamente calorico

Recipe Comments

Comments (7)

  1. posted by Sonia on 3 maggio 2015

    Provate la mia ricetta e fatemi sapere cosa ne pensate. Grazie!

  2. posted by angelo on 6 maggio 2015

    Ciao Sonia, mi piacerebbe provare il rosti con l’aggiunta dello speeck, pensi che l’abbinamento vada bene!

    • posted by Sonia on 14 maggio 2015

      ciao Angelo,è sicuramente un ottimo abbinamento. Prova e fammi sapere il risultato.
      a presto Sonia

  3. posted by fabio on 10 maggio 2015

    Somiglia alla frittata di patate calabrese, con la diffetenza che le patate sono a fette e si aggiunge un pò di farina. la proverò.

    • posted by Sonia on 11 maggio 2015

      é vero si somigliano molto. Conosco molto bene questa frittata di patate calabrese, è buonissima. credo che la proporrò in un mio prossimo video.
      ciao Sonia

  4. posted by Giuly on 5 ottobre 2015

    Grazie Sonia…le tue ricette sono fantastiche! Posso fare il resto con le zucchina?

    • posted by Sonia on 8 ottobre 2015

      certo, anche con le zucchine è buonissimo. il procedimento è lo stesso.
      ciao Soinia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *