Mousse al limone

2015-03-07
Mousse al limone Mousse al limone Mousse al limone
mousse al limone
  • Servings : 15
  • Prep Time : 1:10 h
  • Cook Time : 10m
  • Ready In : 1:20 h

Mousse al limone

si tratta di un dessert al cucchiaio molto raffinato capace di soddeisfare i palati più esigenti. Il suo gusto molto delicato lo rende il dessert ideale da servire a conclusione di un pasto molto ricco, poiche il limone ha la capacità di ripulire la bocca e conferire una piacevole sensazione di freschezza. La mousse al limone ha come base la pasta biscotto, la meringa italiana e la gelèe al limone.

 

Ingredienti

Per la mousse al limone

  • 250 g di succo di limone
  • 20 g di gelatina animale
  • 35 g di zucchero
  • 500 g di panna fresca
  • 700 g di meringa all’italiana

 

Per la gelè al limone

  • 400 g di acqua
  • succo di 3 limoni
  • 12 g di gelatina animale
  • 100 g di zucchero
  • colorante alimentare giallo qb

 

Per il biscotto arrotolato

  • 150 g di uova
  • 75 g di zucchero
  • 75 g di farina
  • buccia di 1/2 limone

 

Procedimento

  1. Per la mousse al limone la prima preparazione da realizzare sarà quella della meringa all’italiana, quindi in un polsonetto o una casseruola versiamo l’acqua uniamo lo zucchero e cuociamo a fiamma moderata fino a raggiungere la temperatura di 121°C. Durante questa fase prima che lo sciroppo raggiunga l’ebollizione e’ consigliabile schiumare in modo da eliminare eventuali impurità. Inoltre per evitare che lo zucchero che schizza sulle pareti della casseruola caramellizza e compromette la preparazione possiamo di tanto in tanto ripulire le pareti della casseruola con un pennello intinto in poca acqua calda.
  2. Nel frattempo cominciare a montare gli albumi e una volta che lo sciroppo di zucchero ha raggiunto i 121°C (verificare con termometro da cucina) lo aggiungiamo direttamente sugli albumi che dovranno essere parzialmente montati aggiungendolo in 2 -3 volte ad intervalli di circa minuto e lasciando montare fino a completo raffreddamento. Una volta che la meringa è pronta dovrà presentare una struttura gonfia e compatta tale da poter realizzare il classico becco d’oca come si dice in gergo tecnico e allo stesso tempo devrà essere liscia e lucida.
  3. Prepariamo ora la mousse quindi per prima cosa mettiamo i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda in modo che si possano reidratare.
  4. Nel frattempo versiamo il succo di limone e lo zucchero in una casseruola e lasciamo cuocere fino sfiorare l’ebollizione.se necessario schiumiamo per eliminare eventuali impurità, dopodiché aggiungiamo la gelatina ben strizzata, mescoliamo e lasciamo raffreddare senza però far solidificare la preparazione.
  5. A questo punto montiamo la panna a lucido, ovvero ad una consistenza semimontata ( vi ricordo che per incorporare molta aria la panna deve essere ben fredda).
  6. Uniamo, adesso, un po’ per voltalo sciroppo di limone alla meringa e mescoliamo delicatamente senza smontare il composto.
  7. Incorporiamo al composto anche la panna, unendola poca alla volta sempre mescolando delicatamente. A questo con lo stampo prescelto per realizzare la torta ritagliamo il biscotto in modo da creare una base, dopodichè trasferiamo lo stampo su una base o su un vassoio lo rivestiamo internamente con una striscia di carta acetata e vi adagiamo la base di pasta biscotto. Infine riempiamo lo stampo con la mousse livelliamo lasciando uno spazio di circa 3-4 millimetri dal bordo nella carta acetata.
  8. Poniamo lo stampo a rassodare in abbattitore o in frigorifero per circa due-tre ore. Con la stessa mousse possiamo realizzare dei dessert singoli riempiendo delle coppette o dei bicchierini da finger food. Lasciamo sempre uno spazio che ci servirà
  9. poi per riempire con la gelèe di limoni.
  10. Per preparare la gelèe di limoni mettiamo in una casseruolala buccia di uno dei limoni tagliata molto sottile, il succo spremuto e filtrato di tutti i limoni, lo zucchero e l’acqua e poniamo sul fuoco lasciando sobbollire per 2 o 3 minuti a fiamma moderata.
  11. A questo punto spegniamo e uniamo la colla di pesce ben strizzata (in precedenza reidratato in acqua fredda), facciamo sciogliere e aggiungiamo un po’ di colorante alimentare giusto per rafforzare un po’ il colore, quindi filtriamo con un colino a maglia fine e lasciamo raffreddare.
  12. Una volta che la mousse al limone è ben rassodata completiamo il dessert creando uno strato di gelée di limoni che dovrà essere fredda ma ancora liquida. E consigliabile non versare direttamente la gelatina sulla superficie del dolce il modo da non creare imperfezioni, a tale scopo si può far scendere la gelée più delicatamente utilizzando il dorso di un cucchiaio come intermediario. Poniamo in frigorifero na rassodare.
  13. Una volta che la mousse di limone è ben fredda e si è rassodata la decoriamo con fettine e foglioline di limone eliminiamo dallo stampo il nastro di acetato e serviamo.
  14. La mousse di limone è un’ottimo dessert di fine pasto delicato e fresco da servire a temperature comprese tra i 3 e i 4 gradi oppure congelato e servito previo scongelamento in frigorifero.

mousse al limone

Se la ricetta della mousse al limone vi è piaciuta condividetela!

Sono Sonia Palermo e mi occupo..

More From This Chef »
Average Member Rating

(5 / 5)

5 5 3
Rate this recipe

3 people rated this recipe

6.649

Related Recipes:
  • marmellata di fichi

    Marmellata di fichi e limoni fatta in casa – Confettura extra con poco zucchero

  • spaghetti alla crudaiola o carrettiera

    Spaghetti alla crudaiola o carrettiera – Ricetta estiva facile e veloce

  • involtini-di-peperoni-ripieni

    Involtini di peperoni ripieni e gratinati al forno – Ricetta estiva facilissima

  • frittura di calamari e gamberi

    Frittura di calamari e gamberi – Tutti i trucchetti per una frittura di pesce perfetta !

  • millefoglie di zucchine grigliate ripiene

    Millefoglie di zucchine grigliate ripiene di fiocchi di latte e pomodorini

Nutritional Info

This information is per serving.

  • Molto calorico

    Molto calorico

Recipe Comments

Comments (12)

  1. posted by Federico on 6 maggio 2015

    Salve volevo sapere se era possibile sostituire la gelatina della mousse con la farina di semi dicarrube e da sciogliere nel limone e poi mettere a congelare il tutto… si puo fare? In che quantità dovrei usarla?

    • posted by Sonia on 11 maggio 2015

      ciao Federico, per sostituire la gelatina sarebbe meglio l’agar agar, la farina di semi di carrube è indicata per addensare salse, zuppe e gelati.
      Se dovessi provare a farci la mousse al limone mi fai sapere com’è venuta?
      a presto Sonia

  2. posted by Angelo on 19 settembre 2015

    Ciao, bellissima ricetta, ma dove posso comprare lo stampo e la carta acetato?

    • posted by Sonia on 20 settembre 2015

      ciao Angelo, devi cercare in negozi che vendono attrezzature professionali, oppure da rivenditori on line.
      saluti Sonia

  3. posted by Marco on 6 ottobre 2015

    Buona questa mousse. Ma quando lo fai il tiramisù?

    • posted by Sonia on 8 ottobre 2015

      grazie marco!…pubblicherò il tiramisù sul sito a breve, devo ultimare i contenuti dell’articolo. se vuoi perrò su youtube trovi già il video che ho caricato qualche giorno fa.
      ciao e a presto Sonia

  4. posted by Mixhela on 6 ottobre 2015

    Ho provato questa ricetta con i lime…favolosa!
    Grazie Sonia sei bravissima! Ciao

    • posted by Sonia on 8 ottobre 2015

      grazie tante Mixela, …con i lime piace anche a me. prova anche con le arance, vedrai ti piacerà anche così.
      ciao Sonia

  5. posted by benedetta on 21 dicembre 2016

    Ciao un’informazione sulle dimensioni dello stampo e per quante persone è. Grazie

    • posted by Sonia on 24 dicembre 2016

      Benedetta, sono circa 10 porzioni. ciao

  6. posted by STEFANO on 30 giugno 2017

    Ciao Sonia, volevo sapere se lo sciroppo di limone va aggiunto caldo o a temperatura ambiente alla meringa.

    Ciao e grazie

    • posted by Sonia on 8 agosto 2017

      va aggiunto freddo o a temperatura ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *