Involtini di pesce spada alla siciliana: ricetta al forno e alla piastra

2015-11-16
Involtini di pesce spada alla siciliana: ricetta al forno e alla piastra Involtini di pesce spada alla siciliana: ricetta al forno e alla piastra Involtini di pesce spada alla siciliana: ricetta al forno e alla piastra
involtini di pesce spada alla siciliana
  • Servings : 4
  • Prep Time : 15m
  • Cook Time : 5m
  • Ready In : 20m

La ricetta degli involtini di pesce spada alla siciliana, nella versione al forno e alla piastra

Gli involtini di pesce spada alla siciliana sono molto gustosi, si preparano in poco tempo e richiedono una cottura piuttosto breve, meglio se espressa. Sono abbastanza leggeri, ma allo stesso tempo molto nutrienti. Gli ingredienti necessari per preparare gli involtini di pesce spada sono semplici e sempre reperibili, quindi sono il secondo piatto ideale da preparare in qualsiasi occasione, ottimi per un pranzo relativamente semplice come quello di tutti i giorni, ma abbastanza raffinati da poter essere inseriti in un menu importante. In Sicilia sono un caposaldo della cucina tradizionale, e ogni città ha la sua ricetta caratterizzata dalla presenza o meno di alcuni ingredienti o dalla modalità di cottura. La ricetta che vi propongo è quella, diciamo di base, utilizzata un po’ in tutto il territorio siciliano, che prevede una farcia a di pane raffermo insaporito con capperi, olive, prezzemolo e una leggera grattugiata di “ragusano” un tipico formaggio siciliano prodotto con latte di mucca, dal gusto aromatico e dolce, che diventa leggermente piccante quando è più stagionato. Ma possiamo sostituirlo con del parmigiano grattugiato ben stagionato. Nelle versioni più ricche, dove l’influenza della cucina araba è più marcata, questi deliziosi involtini di pesce spada alla siciliana si arricchiscono con pinoli e uvetta sultanina e in alcune località anche con del succo d’arancia.

Per quanto riguarda la cottura possiamo arrostirli direttamente sulla piastra o sulla griglia e condirli poi candidamente con un filo d’olio, rigorosamente extravergine d’oliva, oppure più semplicemente possiamo cuocerli in forno. In questo caso consiglio di cospargerli con un po’ della panura utilizzata  per farcirli, in modo da creare una bella crosticina dorata. La cottura dovrà essere molto rapida, per non asciugare troppo gli involtini che altrimenti perderebbero la loro succulenza, e a tal proposito sarebbe meglio utilizzare anche la modalità grill. La cottura al forno  è anche molto comoda, perché ci “salva” dall’affumicare tutta casa, e possiamo realizzarla pochi minuti prima di servire gli involtini, molto utile soprattutto se abbiamo ospiti.

Altre versioni vedono l’aggiunta di pomodoro, cipolla, alloro, spesso inseriti tra un involtino e l’altro uniti tra l’oro con spiedini di legno, in altre ancora il pomodoro si fa protagonista e si trasforma in una avvolgente condimento che abbraccia gli involtini con il suo gustoso sughetto.

 

Ingredienti

400 g di pesce spada

80 g di pane raffermo

20 g di pane grattugiato

10 g di formaggio ragusano grattugiato

20 g di olive verdi

10 g di capperi

qb di olio evo

qb di sale e pepe

 

Procedimento

  1. Per prima cosa prepariamo il pesce spada, quindi eliminiamo la pelle e lo affettiamo ad uno spessore di circa 2-3 mm. Possiamo utilizzare l’affettatrice, molto utile sia per la perfezione delle fette che nel caso in cui dobbiamo preparare molte porzioni. Oppure se siamo abbastanza abili e disponiamo di un buon coltello anche ben affilato, possiamo tagliarlo a mano. In questo caso battiamo leggermente le fette in modo da uniformare lo spessore.
  2. Per preparare la farcia mettiamo in un cutter il pane raffermo, i capperi e le olive e diamo una prima tritata. Uniamo poi il pane grattugiato, il formaggio, il prezzemolo e tritiamo bene il tutto, dovremo ottenere un composto a grana non troppo fine. In alternativa possiamo grattugiare il pane raffermo con un colino o un setaccio a maglia larga e tritare finemente a coltello il resto degli ingredienti. Condiamo il composto con olio evo, pepe e aggiustiamo di sale se necessario, tenendo presente che sia i capperi che le olive sono molto sapidi. Dovremo ottenere un composto umido e granuloso.
  3. Disponiamo le fettine di pesce spada su un piano di lavoro e le cospargiamo abbondantemente con la farcia, posizionandola in maniera centrale su tutta la lunghezza delle fette.
  4. Richiudiamo leggermente i lembi esterni di ogni fettina di pesce su se stessa in modo da contenere la farcia e la arrotoliamo per creare l’involtino, cercando di non stringere troppo. Procediamo così fino a confezionare tutti gli involtini, in seguito li trasferiamo su un vassoio adagiando in basso la parte della chiusura, per impedire la fuoriuscita della farcia.
  5. A questo punto gli involtini sono pronti per essere cucinati. Possiamo optare per due tipi di cottura, al forno eseguendo una sorta di gratinatura, oppure arrosto sulla piastra o meglio ancora sulla griglia.
  6. Per la cottura al forno ungiamo una pirofila o una teglia con pochissimo olio, vi adagiamo gli involtini, sempre posizionandoli con la chiusura verso il basso. Prima però li saliamo leggermente e li cospargiamo con un po’ del composto utilizzato per la farcitura che formerà sugli involtini di pesce spada alla siciliana una bella crosticina dorata e in seguito li irroriamo con un filo di olio evo. Infine poniamo in forno ad una temperatura di circa 200 °C per 10 minuti.
  7. Per arrostirli facciamo scaldare bene una piastra antiaderente, saliamo e pepiamo leggermente gli involtini di pesce spada e li ungiamo con poco olio evo.  In seguito li adagiamo sulla piastra che dovrà essere molto calda e li facciamo cuocere, girandoli su ogni lato fino a quando non si sarà impressa la tipica marcatura. Copriamo con un foglio di carta d’alluminio e ultimiamo la cottura. È importante che il lato della chiusura venga posizionato per primo sulla piastra in modo che si sigilli per bene e si evitino disastrose aperture, che comprometterebbero la preparazione.
  8. Una volta che gli involtini di pesce spada alla siciliana sono pronti li lucidiamo con pochissimo olio evo, a piacere aggiungiamo una spolverata di prezzemolo tritato e li serviamo ben caldi accompagnandoli con una fresca insalatina di stagione.

involtini di pesce spada alla siciliana

Se la ricetta degli involtini di pesce spada alla siciliana vi è piaciuta, condividetela!

Recipe Type: Tags: Ingredienti: , , ,

Sono Sonia Palermo e mi occupo..

More From This Chef »
Average Member Rating

(5 / 5)

5 5 3
Rate this recipe

3 people rated this recipe

9.802

Related Recipes:
  • Funghi porcini, soncino e scaglie di Parmigiano

  • Crocchette di patate – Al forno e fritte – Perfette!

  • Frutta secca caramellata

  • Pollo al forno, con patate, peperoni e cipolle – Secondi piatti

  • Torta chantilly alla nocciola- Facile e buonissima – Torta di compleanno

Nutritional Info

This information is per serving.

  • Poco calorico

    Poco calorico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *