Crostata di frutta: con guscio friabile di pasta frolla e crema pasticcera

2016-06-15
Crostata di frutta: con guscio friabile di pasta frolla e crema pasticcera Crostata di frutta: con guscio friabile di pasta frolla e crema pasticcera Crostata di frutta: con guscio friabile di pasta frolla e crema pasticcera
crostata di frutta
  • Servings : 10
  • Prep Time : 20m
  • Cook Time : 15m
  • Ready In : 35m

La ricetta della crostata di frutta con guscio friabile di pasta frolla e crema pasticcera

La crostata di frutta è il classico dolce adatto a tutte le stagioni, ma che solitamente si prepara soprattutto in estate o comunque nei mesi più caldi, quando la frutta abbonda e con i suoi  numerosi colori conferisce al dolce una veste sempre nuova.  Per non parlare poi della sua freschezza in bocca, data non solo dalla frutta ma anche dalla vellutata e morbida crema pasticcera.   Poiché ho realizzato il video durante la stagione estiva, la frutta che ho utilizzato è proprio quella tipica di quel periodo, quindi spicchi pesche bianche e gialle, sottilissime fettine di melone disposte ad onda e le immancabili fragole e gli insostituibili kiwi per la nota verde. Ma la stessa crostata di frutta può essere guarnita con quasi tutti i tipi di frutta, molto buona è con i frutti di bosco ma anche monofrutto, come nel caso di sole fragole o mirtilli, ciliegie o lamponi e altro ancora. In autunno è molto bella e buona con fichi e uva sia bianca che nera, ma anche con cachi e ananas o banane, ma ci possiamo davvero sbizzarrire a creare tutti gli accostamenti di sapori e di colori che preferiamo.  La crostata di frutta è un dolce molto versatile, ideale per rinfrescare un caldo pomeriggio estivo, magari come sostituto del gelato, ma molto indicato anche e soprattutto come dessert di fine pasto.

È anche un dolce molto pratico, perché si può realizzare in anticipo, le basi anche il giorno prima, e quindi particolarmente utile quando si anno ospiti, e cosa non da poco ci facilita molto il servizio in tavola perché in un colpo solo serviamo dolce e frutta!

Allora non resta che scegliere la frutta e cominciare ad impastare!

Ingredienti della crostata di frutta

Per uno stampo da 26-28 cm di diam

600 g di pasta frolla realizzata con :

250 g di farina, 150 g di burro,

100 g di zucchero a velo,

45 g di tuorli d’uovo,

un pizzico di sale

e vaniglia o buccia di limone

 

600 g di crema pasticciera realizzata con:

500 g di latte, 100 g di tuorli d’uovo,

150 g di zucchero, 45 g di amido di mais

Bacca di vaniglia o buccia di limone

 

800 g di frutta fresca

1 cucchiaio di zucchero a velo o

2 cucchiai di gelatina di albicocche o

8 g di gelatina in polvere per dolci

 

Procedimento della crostata di frutta

  1. Realizziamo innanzitutto la pasta frolla e la poniamo in frigorifero a riposare. Nel frattempo prepariamo anche la crema pasticcera, la abbattiamo di temperatura e la poniamo anch’essa in frigorifero.
  2. Trascorso il tempo di riposo della pasta frolla, la lavoriamo brevemente su un piano di lavoro, per compattarla, e la stendiamo ad uno spessore di circa 5 mm, conferendogli ina forma circolare.
  3.  Foriamo la pasta frolla con il rullo forasfoglia o con una forchetta, la avvolgiamo intorno al mattarello e la srotoliamo nello stampo che avremo in precedenza leggermente imburrato.  Tagliamo l’eccesso di pasta e poniamo lo stampo in frigorifero per far stabilizzare i grassi della pasta frolla.
  4. Quando il guscio di pasta frolla si sarà ben raffreddato lo possiamo cuocere. Prima però rivestiamo e fermiamo i bordi con carta di alluminio in modo da non farli scendere durante la cottura. Inforniamo ad una temperatura di 160-170°C per circa 10-12 minuti, poi togliamo la carta di alluminio e ultimiamo la cottura per altri 5 minuti. Togliamo dal forno e lasciamo raffreddare.
  5. Nel frattempo laviamo, se necessario peliamo e tagliamo la frutta secondo i nostri gusti.
  6. Riempiamo il guscio di pasta frolla con la crema pasticcera, la livelliamo bene e vi disponiamo armoniosamente la frutta, abbinando bene anche i colori.
  7. Spolveriamo la frutta con pochissimo zucchero a velo o gelatiniamo con la gelatina.

 

Vi consiglio di …

Gelatinare la crostata alla frutta se non la consumiamo subito, in modo che la frutta si presenti lucida e i colori rimangano brillanti. Se utilizziamo la gelatina di albicocche sarà sufficiente scaldarla con 2 cucchiai di acqua, altrimenti con la gelatina in polvere seguiamo le indicazioni della confezione. Solitamente va mescolata con 1-2 cucchiai di zucchero, diluita con poca acqua e qualche goccia di limone e fatta sobbollire per pochi minuti. Si utilizza tiepida e si distribuisce con il pennello.

Utilizzare possibilmente frutta di stagione, meglio se biologica o comunque priva di pesticidi, soprattutto quella che si utilizza con la buccia.

Utilizzare della buona frutta sciroppata in alternativa alla frutta fresca.

.Aggiungere un pizzico di lievito alla pasta frolla per facilitarne il taglio.

crostata di frutta

 

Se la ricetta della crostata di frutta ti è piaciuta condividila su Facebook! Grazie!

Sono Sonia Palermo e mi occupo..

More From This Chef »
Average Member Rating

(3 / 5)

3 5 2
Rate this recipe

2 people rated this recipe

3.036

Related Recipes:
  • spaghetti alla crudaiola o carrettiera

    Spaghetti alla crudaiola o carrettiera – Ricetta estiva facile e veloce

  • involtini-di-peperoni-ripieni

    Involtini di peperoni ripieni e gratinati al forno – Ricetta estiva facilissima

  • frittura di calamari e gamberi

    Frittura di calamari e gamberi – Tutti i trucchetti per una frittura di pesce perfetta !

  • millefoglie di zucchine grigliate ripiene

    Millefoglie di zucchine grigliate ripiene di fiocchi di latte e pomodorini

  • conserva di pomodoro

    Conserva di pomodoro veloce fatta in casa

Nutritional Info

This information is per serving.

  • mediamente calorica

    mediamente calorica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *